SEGUICI SU

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Categorie: Biodiversità e Paesaggio | Buone Pratiche | SDAF02 - AGRONOMIA, ARBORICOLTURA GENERALE, COLTIVAZIONI ARBOREE ED ERBACEE | SDAF15 - PAESAGGISTICA E VERDE URBANO | Sistemazioni Idrauliche |

Cherry cottage: un intervento paesaggistico alle pendici dell’Etna

Un’azienda alle pendici dell’Etna che dalla coltivazione dei ciliegi ha tratto l’elemento peculiare del progetto di recupero.

Il profilo dell’Etna si confonde con quello del monte Fuji guardando i ciliegi in fiore, quelli coltivati per produrre e quelli ornamentali che abbelliscono le due ville recentemente ristrutturate. In quest’intervento si parlerà di sistemazione del verde, di progettazione illuminotecnica, di bioarchitettura e di sistemazione del suolo da un punto di vista idraulico-agrario.

UN CASO ESEMPLARE: Un’azienda alle pendici dell’Etna che dalla coltivazione dei ciliegi ha tratto l’elemento peculiare del progetto di recupero.

IL VANTAGGIO DI ESSERE AGRONOMO: ha una visione di contesto, seppur mantiene uno sguardo tecnico. Che integra con una sensibilità umanistica, rispetto ad altre professionalità tecniche.

 

Approfondisci leggendo la presentazione (100 Mb)

CONAF in audizione davanti alla Commissione Agricoltura per la Xylella Fastidiosa
Ripensare lo sviluppo locale, mantenendo il legame col territorio

Guarda anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *