SEGUICI SU

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Categorie: Agroalimentare | Editoriale | Video |

La qualità del buon cibo

"L’assemblea nazionale del Consiglio dell'Ordine (CONAF) si è svolta a F.I.CO, nella patria del cibo made in Italy, per riflettere sul significato di produrre buon cibo e per definire il contributo possiamo dare..."

Cosa significa produrre buon cibo? Ogni cibo può essere definito buono? Perché è buono e per chi? Il consumatore finale spesso non si interroga su queste semplici domande, nonostante incidano profondamente sulla realtà che ci circonda, sulla salute di ognuno, sulla salute dell’ambiente in cui viviamo.

L’assemblea nazionale del Consiglio dell’Ordine (CONAF) si è svolta a F.I.CO, nella patria del cibo made in Italy, per riflettere sul significato di produrre buon cibo e per definire il contributo possiamo dare, noi agronomi e forestali, all’intera filiera alimentare, dal campo allo scaffale. Parlare di qualità e di sicurezza alimentare significa capire, studiare, progettare e certificare tutto il percorso del cibo, coniugando i saperi antichi con le conoscenze più innovative per garantire l’accesso al cibo a tutti.”– afferma Andrea Sisti, presidente CONAF – “Il nostro ruolo, che accompagniamo ogni cibo dal seme al consumatore, è centrale per garantire sia la salute dell’alimento che quella dell’ambiente, infatti al centro della discussione di quest’assemblea ci sarà la biodiversità agraria. A noi agronomi spetta il compito di fare consulenza ai produttori, tenendo in considerazione le esigenze dei consumatori per coniugarle con le caratteristiche agronomiche di prodotto.

La nascita di F.I.Co

Guarda anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *